Castelli del Grevepesa

Restyling di un'azienda vitivinicola

Collaborazione

Competenze

Adobe Photoshop, Adobe Illustrator, Adobe InDesign

Il Restyling è una proposta elaborata come tesi di laurea.

L’obiettivo è stato quello di focalizzare l’attenzione su una strategia comunicativa che possa “rimodernizzare” l’azienda da un punto di vista grafico, così da renderla riconoscibile e da ampliare la sua rete di conoscenze ma soprattutto di dare lo stimolo di essere un’azienda che riesce a stare al passo con i tempi, dato che la sua fama è sempre stata quella di seguire i mutamenti adattandosi ad essi.

La Castelli del Grevepesa è una Cantina Sociale nata il 21 giugno 1965, situata a San Casciano Val di Pesa (FI). La caratteristica principale dell’azienda è quella di essere produttrice di Chianti Classico.

Riuscire a creare un’immagine forte nel mondo del vino è fondamentale, ma questo non serve a niente se non è accompagnata da un’ottima qualità del prodotto: immagine e qualità devono andare di pari passo per farsi portavoce di quei valori su cui si fonda l’azienda. A causa della diversità degli utenti che acquistano vino, non sempre si baseranno sugli stessi elementi per effettuare la propria scelta: per questo motivo una rappresentazione grafica è importante per indirizzare la scelta.

Basandomi sui principi di tradizione e innovazione, la nuova proposta prevede uno studio da un punto di vista grafico/comunicativo che comprende l’analisi dei seguenti aspetti:

  • Logo
  • Biglietti da visita
  • Etichette prodotti
  • Brochure dei vini
  • Catalogo prodotti
  • Profilo Aziendale
  • Grafica bag in box

L’idea è quella di creare un’immagina coordinata che possa aiutare gli utenti a riconoscere immediatamente l’azienda.

Riprogettare il logo è il primo passo, probabilmente il più importante, perché deve essere in grado di identificare l’azienda, quindi deve avere caratteristiche che la possano ricordare o stimolare in chi lo guarda i principi aziendali. Successivamente, sulla stessa filosofia, andranno effettuate le scelte dei colori principali e il font in modo da essere segni rappresentativi. Una volta attuate queste scelte base, si ripresenteranno su ogni prodotto che descriverà l’azienda: dépliant, brochure ed etichette.

In questo modo qualsiasi elemento che porterà il nome o il logo dell’azienda sarà in grado di trasmettere i principi e i valori, questo singolarmente, mentre nell’insieme tutti gli elementi, anche se di tipologie e forme diverse, potranno essere raggruppati in un prodotto unico, in grado di dare l’idea di chi è l’azienda, senza necessitare di spiegazioni.